La sabbia tra le dita – Spiagge di Fuerteventura

>
Spiagge
'view of Playa Esmeralda in Fuerteventura, Canary Islands, Spain' - Fuerteventura
'view of Playa Esmeralda in Fuerteventura, Canary Islands, Spain' nito / Shutterstock

Fuerteventura vanta la presenza di numerosissime spiagge di tutti i tipi, dalla meravigliosa sabbia bianca a quella nera, dalle spiagge di scogli a quelle in stile laguna, ce ne sono davvero per tutti i gusti e si estendono per una lunghezza di più di 230 chilometri.

Ci sono tantissimi posti dove gli stanchi viaggiatori potranno semplicemente sedersi ed ascoltare il rumore delle onde sulla spiaggia impassibile e calma. Sette tra le spiagge di Fuerteventura, localizzate quasi esclusivamente sulla costa est, vantano la bandiera blu, un alto riconoscimento assegnato in base a criteri di trasparenza dell’acqua, cura degli animali, e altri. Noterete che in queste zone la sabbia è molto simile a quella desertica, incredibilmente chiara e sottile, questo perché per millenni la meravigliosa (e premiata) sabbia del Sahara è stata soffiata dal vento fino alla costa orientale dell’isola, grazie alle forti tempeste di sabbia che continuano tuttora a rifornire le spiagge. A Fuerteventura si trovano 7 tra le migliori spiagge del continente, la maggior parte delle quali sono le uniche spiagge di sabbia bianca di tutto l’arcipelago delle Canarie, tanto che Fuerteventura è stata scelta come set di pubblicità per rappresentare l’intero complesso di isole. La vicinanza dell’Africa, che si trova a circa 100 chilometri, ha fatto sì che le spiagge conservassero le loro caratteristiche originarie, ma che allo stesso tempo si rinnovino anno dopo anno. Tra le migliori spiagge segnaliamo:

Corralejo, a nord, con tante spiagge considerate tra le migliori di Fuerteventura, alcune delle quali molto vicine al centro, ed altre a qualche chilometro o più di distanza. Le spiagge di Corralejo sono larghe e ricoprono una vasta area, molti viaggiatori si innamorano delle sue spiagge dorate e delle onde divertenti per giocare. Playas Grandes de Corralejo è molto frequentata dai turisti che si recano in zona, ha sabbia sottilissima e di un bianco lucente, copre la maggior parte dell’arte a nord-est ed è il posto ideale per il kite-surfing e la para-navigazione (sicuramente questa spiaggia appare in migliaia e migliaia di foto dei viaggiatori di tutto il mondo). A 5 chilometri da Corralejo si trova il Parco Naturale, dove grandi dune sabbiose arrivano quasi fino ai bordi dell’acqua. Questo parco da 2,600 ettari, dove la sabbia bianca si mischia al turchese dell’acqua, è anche un ottimo posto per escursioni e bagni rinfrescanti.

Sand dune with blue water sea view near Corralejo , Fuerteventura, Canary Islands, Spain
'Sand dune with blue water sea view near Corralejo , Fuerteventura, Canary Islands, Spain ' - Pawel Kazmierczak / Shutterstock

Scendendo per la costa ovest, non lontano da Corralejo, troverete El Cotillo, la zona con le spiagge in stile lagunare, con piccoli porti per lo snorkeling, perfetta per nuotare ma anche solo per fare un po’ di beach-combing (andare in cerca di conchiglie). Queste tranquille lagune, lontane dalle onde, hanno diversi posti in cui gettare l’ancora e rilassarsi al sole della barca. La parte occidentale di Fuerteventura è famosa per il suo mare inquieto che genera mulinelli e correnti che mettono alla prova i migliori nuotatori, ma El Cotillo rappresenta l’eccezione. Tuttavia, alcune di queste spiagge hanno fondali sabbiosi e onde abbondanti che le rendono ideali per lo sport e il surf. Nel lato opposto rispetto alle vergini spiagge rocciose, troverete le tranquille lagune perfette per i bambini.

el cotillo beach in fuerteventura island on sunset
'el cotillo beach in fuerteventura island on sunset' - Ramon grosso dolarea / Shutterstock

Playa Chica è una spiaggia “di città”, situata nl centro dell’isola. È frequentata sia da turisti che da abitanti del luogo, ed essendo vicina ad un porto è dotata di un largo frangiflutti che la rende quindi perfetta per le famiglie con bambini piccoli. Le acque sono incredibilmente trasparenti, la sabbia è soffice e le onde sono poche.

Spostandovi verso sud incontrerete Playa Blanca, la spiaggia più vicina all’aeroporto, molto apprezzata dai viaggiatori. Per rilassarvi potreste sedervi da una parte e guardare gli aeroplani che atterrano e decollano, mentre gli allievi della scuola di surf si allenano con le loro tavole instancabilmente. Sulla spiaggia sono presenti bagnini e bandiere che indicano se è possibile surfare le onde (bandiera verde), se è leggermente pericoloso (bandiera gialla), oppure se non è consentito (bandiera rossa). In caso di bandiera rossa dovrete tenervi ad una specifica distanza dalla battigia, generalmente di 15 metri, o meno. Tenete anche conto del fatto che la conformazione del fondale oceanico tende a generare risacche e correnti di ritorno.

Playa blanca near Puerto del Rosario, Canary Island Fuerteventura, Spain
'Playa blanca near Puerto del Rosario, Canary Island Fuerteventura, Spain' - Philip Lange / Shutterstock

La nuova zona turistica di Caleta de Fuste è molto popolare e ha la forma di un gigante ferro di cavallo. Il paese è costruito in una baia naturale dove la marea è abbastanza decisa, infatti le acque si alzano e si abbassano drasticamente nell’arco di una sola giornata. Caleta de Fuste è il posto ideale se vi piace passeggiare alla ricerca di conchiglie particolari, pesci e granchi, anche perché la zona è un habitat protetto per le specie marine, quindi sarà molto facile nuotare insieme a tanti tipi di pesci. Qui si trova anche una barca semi-sommergibile che fa il giro del porticciolo, ideale per esplorare i fondali marini.

Beach in Caleta de Fuste, Fuerteventura Spain
'Beach in Caleta de Fuste, Fuerteventura Spain' - Philip Lange / Shutterstock

Viaggiando verso il sud di Fuerteventura vedrete le prime spiagge con la sabbia nera, come ad esempio Ajuy, un villaggio di pescatori famoso per le sue antiche grotte. Questo posto si trova all’ingresso di Barranco de Ajuy, che ospita un’importante colonia di alberi di palma, una zona tranquilla ideale per stare un po’ a contatto con la natura per rifocillarsi in uno dei tanti ristoranti di pesce fresco. Consigliamo il villaggio di Ajuy alle coppie che hanno bisogno di qualche momento di romanticismo.

black sand volcanic beach, ajuy village in fuerteventura island
'black sand volcanic beach, ajuy village in fuerteventura island' - tommaso lizzul / Shutterstock

Ancora più a sud, verso est, sono situate le spiagge “dono di dio”, che comprendono alcune spiaggia di sabbia nera che si estendono per più di 20 chilometri. Molte di queste spiagge hanno fondali bassi, tanto che potrete camminare per circa 50 metri verso l’orizzonte senza che l’acqua vi arrivi più su del bacino. La sabbia nera è leggermente più calda di quella chiara, quindi preparatevi ad alte temperature, se camminate a piedi scalzi. Tra queste spiagge segnaliamo Las Playitas, Gran Tarajal e Taralejo.

Town Gran Tarajal, Canary Island Fuerteventura, Spain
'Town Gran Tarajal, Canary Island Fuerteventura, Spain' - Philip Lange / Shutterstock

Sotavento è la più grande spiaggia di Fuerteventura, nonché una delle più belle, con le sue acque blu e verdi sempre calde e la sabbia bianca e lucente che si estende in linee sinuose. La distanza a piedi dalla strada principale non è molta, e va assolutamente visitata, è una destinazione perfetta per i viaggiatori esperti e per i bambini che vogliono divertirsi e arrossire al sole. Intorno alla spiaggia troverete molti bar e chioschi per mangiare, dove potrete ordinare del pesce pescato giusto qualche ora prima proprio in quelle acque.

Sotavento Beach in Fuerteventura, Canary Islands, Spain
'Sotavento Beach in Fuerteventura, Canary Islands, Spain' - gorillaimages / Shutterstock

Jandia e Morro Jable impreziosiscono la zona a sud-est dell’isola, vantando diversi tipi di spiagge, da quelle con sabbia nera o ciottoli neri, ad altre composte da piccole rocce. Molte di queste hanno un’area di pesca dove tante barche vanno e vengono, e rappresentano una buona opportunità per scoprire lo stile di vita e costumi del luogo.

Beach of Morro Jable, Canary Islands, Fuerteventura, Spain
'Beach of Morro Jable, Canary Islands, Fuerteventura, Spain' - sashahaltam / Shutterstock

Da queste parti il clima è poco prevedibile, quindi vi consigliamo di tenervi pronti ad eventuali cambi di programma, ad esempio qualche volta potreste aver bisogno di indossare qualcos’altro oltre al bikini e gli occhiali da sole, perché può succedere che il tempo e le onde isolino climaticamente questa parte di Fuerteventura. Anche le maree dovrebbero essere rispettate, non sono troppo pericolose ma qualche volta sono davvero imprevedibili.

Viaggiando lungo la costa orientale di Fuerteventura , partendo dalla punta più a nord, troverete molte spiagge affascinanti e ben frequentate, popolate da pescatori e viaggiatori avventurosi che amano queste acque tranquille e cristalline.